CHI DOBBIAMO “RINGRAZIARE”PER LA REALIZZAZIONE DI QUESTO ENNESIMO POLPETTONE HORROR?

Il regista Phil Claydon conosciuto per pellicole come…come?… Crawlspace!!! Che altro non è che un titolo alternativo per Within…Aaahh, però ha anche diretto “Lesbian Vampire Killers”….il titolo mi attira, non so perché, presto lo vedrò e recensirò 😀  Ma il regista non è l’unico colpevole perchè chi lo ha scritto è il mitico! signor! nessuno! Gary Dauberman quello che ci delizierà con il remake di IT…speriamo bene.


 

 

CAST

nell'ordine che più mi aggrada

Ray Walsh Ronnie Gene Blevins, Nella parte del Vicino rompicazzo.

John Alexander Il padre di famiglia di cui veste i panni Michael Vartan, conosciuto per molti ruoli in Serie TV di successo come Alias.                                                           

Melanie La madre Nadine Velazquez….la grande e simpatica (nonché bona)Catalina dalla serie “My name is Earl“.

Hannah, Erin Moriarty la topa volevo dire, la figlia.

Tommy il ragazzo della figlia Blake Jenner (lui mi sta sul cazzo, si trombala figlia, e io no)

In fine come non citare la maestosa intepretazione di Samuel L.Jackson nella parte di Monty il Cane/Gatto invisibile di famiglia. Cosa non c’è SLJ? ma come è presente praticamente in ogni film, da Kabiria in poi.

Fare una breve premessa è quasi d’obbligo….

 

Quando guardo film del genere, lascio passare qualche tempo, di norma bastano dai tre ai quattro giorni, per perdere il ricordo di averlo visto, rivedere casualmente la locandina, e chiedermi…

“Ma questo cacchio di film l’ho visto? umm, la locandina non mi è nuova sembra una delle centomila già viste…provo a vedere qualche minuto del film, casomai mi rinfreschi la memoria”

…vuoto totale, poi qualcosa (nella mia corteccia cerebrale, ormai arida e priva di neuroni, un giorno vi dirò perchè) scatta, e capisco, di aver già visto quella porcheria.

Non crediate io abbia una cattiva memoria, o almeno non crediate che io abbia una cattiva memoria per tutto, perchè in effetti ho una cattiva memoria….ma solo per le stronzate!

Capirete tutti che esistono film, anche carini..(carini è eccessivo, direi “decenti”) ma che non aggiungeranno nulla, al mondo del cinema, oltre che non lasciare alcuna traccia nella memoria di noi cinefili assetati di novità, che abbiamo visto ormai di tutto, e vogliono qualcosa di più! Questi film li definisco “I DIMENTICABILI

…Cazzoo! Quante premesse, arrivo al punto…Ho appena visto Within… lascerò passare qualche giorno e vediamo che recensione ne uscirà fuori…a presto.

Pensavate che vi avrei fatto attendere giorni, per leggere una stupida review? Ah! Il potere di un blogger! Quasi mi vengo addosso ma… Da grandi poteri derivano…citazioni del cazzo!!! fanculo non cadrò così in basso!

Anche questo film si è dimostrato uno dei tanti, dimenticabile, solita merda trita e ritrita, non voglio dire che faccia completamente schifo, è fatto bene* ma…

*definire cosa intendo per fatto bene,sul vocabolario Bad Preacher>Umano

..non aggiunge veramente nulla di nuovo al panorama cinematografico, allo spettatore non lascia nessuno spunto per far lavorare l’immaginazione, è uno dei tanti, tutti uguali, di cui malauguratamente siamo circondati negli ultimi tempi.

 


“..Se proprio insistete, vi spiegherò grosso modo cosa succede…

 

Una famiglia si trasferisce in una nuova casa e…..CRISTOOOO!! (chi ha visto qualche film Horror come me sa, cosa stanno provando le mie budella, nello scrivere frasi del genere se avessi le mani, me le metterei tra i capelli, come scrivo la recensioni? con la punta del c****…perchè non si Capisce?)                  La figlia, comincia a sentire strani rumori,vede gli oggetti fuoriposto (bando alle banalità ehh?), a questo meraviglioso bouquet di clichè e banalità, manca solo che la casa sia costruita su di un cimitero indiano, oppure che i precedenti proprietari siano stati trucidati, ahahaha non sarebbe il colmo? ahahahahah ahaha ah……umm 🙁 è proprio così purtroppo (se hai optato per la seconda risposta, EVVIVA hai vinto una bambolina).                                                                                                                     La ragazza cerca di spiegare cosa sta accadendo alla famiglia, ehh? Magia magia? Non viene creduta 😐 …di norma tocca alla moglie, venire presa per la pazza della situazione, questa volta tocca alla figlia, non la definirei una novità così sconvolgente, sempre femmina è, oltretutto è pure bionda quindi…chi cazzo volete che dia peso alle sue parole? (senza offesa verso le bionde, in loro difesa posso dire di aver conosciuto molte bionde intelligenti, soprattutto attente ai dettagli, infatti nascondevano bene la ricrescita)        Come clichè prevede, la ragazza recupera terribili informazioni su gli ex proprietari.                                                          Ah…. c’era anche un cane o un gatto non ricordo, sparisce, non si sa un cazzo di lui, ma dato che nessuno sembra preoccuparsene per tutta la durata del film, non vi chiedete che fine possa aver fatto perchè non avrete risposta, famiglia insensibile di merda, li denuncerei a qualche ente per la protezione degli animali.

Zona Spoiler “superando questa linea, ti addentrerai in una zona di illuminazione ascetica, ti verrà conferito il dono di risparmiare i soldi per l’acquisto del film, oltre che due ore della tua insulsa vita, ma scoprirai cose che non avresti voluto/dovuto sapere, quindi…. fattene una ragione, se leggerai oltre, saranno solo cazzi tuoi”

Si scopre che non vi è nulla di soprannaturale (thò guarda ormai sono tutti fottuti Thriller altro che horror), ma solo un povero spilungone un po coglione, che striscia tra le intercapedini della casa da anni…altra banalità…(questo è il secondo o terzo film nel giro di un anno con omini seminudi che sgattaiolano tra i muri) da questa ideona dal grande estro creativo dei miei stivali, deriva pure il titolo “Crawlspace“.

Il lumacone bastardo, ha una cotta per Hannah, la figlia dei nuovi inquilini, ed ecco perché la poveretta ogni mattina si trovava mezza spogliata, tutta bagnata di liquido sulla faccia, e con la patata che brucia..ma questa è un’altra storia.

Un piccolo colpo di scena inaspettato verso il finale, che si può ventilare, ma che mi ha piacevolmente sorpreso. Sembra che tutto sia andato per il meglio il lumacone arrapato è in barella, la famiglia sta facendo le valige…e invece si scopre che TATATATAAAAN….

ma che cazzo volete? SCARICATEVI il film, non ho voglia di scrivere oltre, pensavate davvero che potessi avere il buon cuore di farvi risparmiare i soldi, ma soprattutto due ore di vita? io il film l’ho visto porco cazzo! non sarò certo l’unico! Vi trascinerò con me!

Dopo questa zuppa di scopiazzature banalità e clichè vari, Il regista ha creduto di potersi far perdonare, con un gesto strabiliante, mettere i titoli di coda… aaaal coooontraaaariooo, wuuuuuuhhh….che atto innovativo, gli darei un oscar, sulla testa!

 

“Mi appresto subito a darvi una conclusione…

 

Alla fin fine non è male, anzi non è per niente male, intendo la protagonista, il film invece è la solita minestra. Cosa posso dirvi? Non ve lo consiglio, ma non posso nemmeno sconsigliarlo, è ben confezionato.

A chi è più avvezzo al genere Horror e ha visto molto, posso dire di starne alla larga, con tanto materiale da vedere, questo, non vi cambierà certo la vita, ma se proprio non avete di meglio da fare, dargli uno sguardo non vi brucerà le retine, come invece potrebbe succedere con un film della Asylum.                                                                                                                      Coloro invece si considerino meno smaliziati, potranno darci uno sguardo e farsi la propria idea.

Vi auguro una cattiva visione in ogni caso 🙂                                                           Il vostro sempre odiato…Bad Preacher

 

Bad Preacher

Bad Preacher

Bad Preacher... Mal digerito e poi sputato dal buco più losco dell’inferno, durante il sacrificio satanico, incestuoso e sodomita, avvenuto sulle...CONTINUA...